Il biglietto da visita

Il mercato delle stoffe

Camerieri, tassisti, portieri d’albergo, parcheggiatori e commessi sono il biglietto da visita delle comunità. Il primo ricordo di un viaggio sono proprio coloro che sono addetti al <front office>. Di rado si incontrano intellettuali e scienziati, ma sempre si incontrano tassisti e portieri d’albergo.

Sono questi lavoratori che giocano,in primo luogo, la partita del <vantaggio competitivo> nell’attrarre turisti e visitatori. Nessuno tornerebbe o parlerebbe positivamente di un posto, pur bellissimo, dove è stato maltrattato.

Lascia un commento