Il futuro in prestito

SemaforoNegli anni duemila molti hanno preso in prestito dal futuro più di quanto il loro tasso di innovazione potesse sostenere; hanno destinato le risorse a fini improduttivi. Molte delle impennate di prosperità del passato si sono ridotte a nulla perché le persone hanno destinato troppo poco all’innovazione e troppo all’inflazione dei prezzi degli strumenti finanziari, oppure alla guerra, alla corruzione, ai lussi e alle ruberie. 

(Matt Riddley)

Lascia un commento