Il Nobel per l’economia, un premio alla sperimentazione

Il Premio Nobel per l’Economia a Abhijit Banerjee e Esther Duflo e Michael Kremer è un premio alla sperimentazione.

Scrive The Royal Swedish Academy of Sciences nelle motivazioni:

I vincitori di quest’anno hanno introdotto un nuovo approccio per ottenere risposte affidabili sui modi migliori per combattere la povertà globale. In breve, comporta la divisione di questo problema in domande più piccole e più gestibili, ad esempio gli interventi più efficaci per migliorare i risultati educativi o la salute dei bambini. Hanno dimostrato che a queste domande più piccole, più precise, viene spesso fornita una risposta migliore attraverso esperimenti attentamente progettati tra le persone più colpite.

Ed ancora

I risultati della ricerca dei vincitori – e quelli dei ricercatori che seguono le loro orme – hanno migliorato notevolmente la nostra capacità di combattere la povertà nella pratica. Come risultato diretto di uno dei loro studi, oltre cinque milioni di bambini indiani hanno beneficiato di efficaci programmi di tutoraggio correttivo nelle scuole. Un altro esempio sono i forti sussidi per l’assistenza sanitaria preventiva che sono stati introdotti in molti paesi.

 

Lascia un commento