Il rito della locandina

Due artisti svizzeri, Barbla e Peter Fraefel, hanno raccolto per un anno le locandine dei giornali locali affisse a Campagna (Salerno) e le hanno messe insieme in un labirinto “Purgatorio di un anno” che è parte della mostra “Miti e riti campani” al Pan di Napoli.

Tra queste locandine ce ne sono molto che ho fatto nell’ultimo anno alla guida della redazione di Salerno de Il Mattino. Mai avrei immaginato che quell’esercizio notturno, spesso subìto alla fine di giornate stressanti, tra mille dubbi sulla sua effettiva utilità, potesse essere parte di un’opera d’arte o di una mostra.

Eppure i due artisti hanno individuato in tutte quelle locandine un filo conduttore che hanno riproposto: il labirinto delle notizie, spesso “sparate” nelle locandine in cinque parole per attirare il lettore.

 

Lascia un commento