L’inflazione calcolata anche con il piscio del somaro

La birra ammette solo venerazione. E impone laici pellegrinaggi verso i luoghi dove la produzione eccelle!

Tuttavia il declino morale dei consumi ha toccato anche il nobile pianeta della birra introducendo l’orribile birra analcolica!

Un prodotto che per odore e colore si avvicina più all’urina del somaro che al prodotto di cui inopinatamente prende il nome.

Se fino ad oggi tale orribile bevanda è stata sopportata, da oggi l’oltraggio è diventato troppo grande: la birra analcolica è entrata nel paniere dell’Istat sulla rilevazione dei prezzi al consumo.

L’aggiornamento – spiega l’Istat – tiene conto delle novità emerse nelle abitudini di spesa delle famiglie e arricchisce, in alcuni casi, la gamma dei prodotti che rappresentano consumi consolidati.

Cioè gli italiani bevono tanta orribile birra analcolica che è utile seguire le sue variazioni di prezzo per calcolare l’inflazione!

E’ un giorno nero per la ragione!

Lascia un commento